Servizio di autorizzazione al transito

Servizio di autorizzazione al transito

Siete alla ricerca di un supporto rapido e conforme alle procedure di transito doganale? Siamo qui per aiutarvi. Siamo un servizio completo di esperti doganali che offre:

Servizi di sdoganamento efficaci e conformi alle norme
Oltre 1500 professionisti doganali che gestiscono le vostre esigenze di transito
Approccio digital-first in tutte le operazioni di sdoganamento

Contattateci oggi stesso e uno dei nostri specialisti doganali vi contatterà.

Dare forza all'autorizzazione al transito

Salve. Possiamo aiutarla?

Customs Support's Luca Mele
Luca Mele
Customs Director
Il vostro partner per l'autorizzazione al transito

Quali sono i vantaggi di avere Customs Support come fornitore di servizi doganali di transito? Grazie al supporto di oltre 1.500 esperti doganali e alla nostra tecnologia doganale avanzata, possiamo fornirvi i seguenti servizi e vantaggi fondamentali:

Garanzia doganale

Abbiamo le garanzie necessarie per emettere la documentazione per le vostre merci in transito.

Conformità rigorosa

Potete contare su di noi per mantenere le vostre attività doganali di transito conformi per ridurre al minimo i rischi di ritardi e audit.

Professionisti qualificati

Consulenza esperta da parte di intermediari di transito che conoscono il vostro settore e la vostra località.

Monitoraggio in tempo reale

Con il vostro portale clienti potete vedere esattamente dove si trovano i vostri documenti.

Copertura in tutta Europa

Potete utilizzare l'assistenza doganale in tutta Europa, con un unico punto di contatto.

Innovazione e digitalizzazione

Riduzione dei rischi di errori manuali, a tutela della vostra conformità.

Immagine
""
Documenti di transito

Prepariamo e presentiamo i documenti di transito in tutti i Paesi dell'UE in cui siamo presenti, in Svizzera e nel Regno Unito.

Veloce e preciso

Il vostro transito viene elaborato in tempo utile e con la cura necessaria.

Comunicazione esterna

Siamo in contatto con le autorità nazionali per garantire il rispetto delle linee guida.

Conoscenze avanzate

Forniamo consulenza sulle procedure corrette per l'utilizzo dei documenti di transito.

Valutazioni del rischio

Analizziamo costantemente i vostri rischi di conformità.

Supporto e coordinamento

Supportiamo e coordiniamo le vostre ispezioni fisiche, insieme alle autorità doganali.

Autorizzazione al transito | Domande frequenti (FAQ)

Per quali tipi di merci e paesi posso utilizzare i vostri servizi di transito?

Esistono due tipi di documenti di transito: 

  • Documento T1: è un documento di trasporto necessario per trasportare merci provenienti da paesi extracomunitari che non sono ancora state immesse in libera pratica (sdoganate). 
  • Documento T2: un documento di trasporto è necessario se si desidera trasportare merci in libera circolazione nell'UE attraverso o verso Paesi che non sono Stati membri, come Islanda, Liechtenstein, Macedonia, Norvegia, Svizzera e Turchia. 

Come funziona la procedura di transito T1?

La procedura di transito T1 viene avviata dallo spedizioniere doganale esportatore, che è anche responsabile del pagamento di dazi e IVA sulle merci. Questo per evitare che i Paesi di transito possano imporre tasse sulle vostre merci se la procedura non viene completata nel Paese di destinazione, impedendo l'uso dei moduli T1 per evitare il pagamento di dazi e IVA alla dogana.

 

Come posso ottenere un modulo doganale T1?

Per ottenere un formulario doganale T1, il vostro intermediario di transito dovrà completare la dichiarazione elettronicamente sull'NCTS, prima che il trasportatore possa prenotarsi per presentare la merce all'agenzia di frontiera e rendere operativo il formulario T1. Una volta che il formulario T1 è attivo, una copia di questo deve viaggiare con le merci, in modo che gli agenti di frontiera che effettuano le ispezioni possano identificare che le merci viaggiano in regime di transito T1.

I moduli doganali T1 vengono chiusi a destinazione presentando la merce a un'agenzia di frontiera. L'addetto allo sdoganamento dovrà inoltre dichiarare i moduli T1 nella propria dichiarazione alla dogana, in modo da avere una traccia del pagamento dei dazi e dell'IVA.

Cosa serve per creare i moduli T1?

Dopo averci inviato un'istruzione per la creazione del documento di transito, abbiamo bisogno di diverse informazioni e documenti da parte vostra per creare il documento di transito. I moduli T1 vengono creati utilizzando la stessa documentazione richiesta per lo sdoganamento di un'esportazione (fattura commerciale, lista di imballaggio e documento di trasporto come minimo).

Il vostro spedizioniere doganale sarà in grado di compilare entrambe le dichiarazioni contemporaneamente, a condizione che il vostro spedizioniere abbia una garanzia di transito che gli permetta di compilare i T1.

Affinché un broker doganale abbia l'autorizzazione ad avviare la procedura di transito T1, deve avere la garanzia di poter assegnare i dazi e l'IVA di una spedizione. Se il vostro modulo doganale T1 non viene chiuso a destinazione, il broker doganale ha garantito che pagherà le tasse.

Al vostro intermediario di transito è consentito solo un importo limitato di dazi e IVA da assegnare alla sua garanzia in qualsiasi momento, in modo da avere sempre un capitale sufficiente per pagare eventuali tasse in sospeso. Noi di Customs Support siamo collegati a tutti i porti e abbiamo l'autorizzazione per completare le procedure di transito T1.

Quanto tempo ho a disposizione per chiudere un modulo doganale T1?

La durata del documento di transito dipende dalla complessità e dalla quantità di dati inviati. Una volta che il vostro modulo doganale T1 è stato attivato, si prevede che venga chiuso entro 2-3 settimane. Dopodiché, la dogana inizierà il processo di recupero dei dazi e dell'IVA dal vostro intermediario doganale.

Durante la fase 1 della richiesta di rimborso, l'Ufficio centrale di transito comunitario (CCTO) invierà un avviso al vostro spedizioniere doganale per informarlo che ha bisogno di prove del completamento della procedura di transito T1 per poter chiudere il modulo doganale T1 sull'NCTS.

Un mese dopo l'avviso di fase 1, la CCTO emette un avviso di "diritto di essere ascoltati", che dà un altro mese di tempo per produrre le prove che il modulo T1 è stato chiuso.

Al termine di questo mese di preavviso, il vostro spedizioniere doganale riceverà una richiesta di pagamento C18 per i dazi e l'IVA dovuti sulla spedizione.

Cosa fa l'Assistenza doganale per aiutare la mia procedura del modulo T1?

Customs Support completa la procedura di transito T1 per molti esportatori e, dopo la Brexit, abbiamo ampliato le nostre garanzie per poter accogliere le vostre spedizioni. Se avete bisogno di un broker doganale in grado di compilare i moduli T1 o di altri servizi doganali, contattateci oggi stesso.